Vorrei essere libera di ...

Aggiornato il: 25 ott 2018

Fatima Queen, in occasione della giornata mondiale delle ragazze




Noi tutte siamo arrivate in Italia con la certezza che avremmo avuto una vita migliore, è quello il sogno che vogliamo realizzare. Per realizzarlo vorremmo sentirci libere, chiediamo:

  • Libertà di espressione, e cioè di essere noi stesse, di valorizzare la nostra cultura e di dire la nostra, non solo come donne migranti ma prima di tutto come donne;

  • Muoverci in tutta sicurezza, senza temere sguardi che non ci piacciono e senza doverci preoccupare di essere giudicate per il colore della pelle o per il fatto di essere considerate ancora “straniere”;

  • Vorremmo sentirci libere di raggiungere i nostri obiettivi: poter studiare per realizzare i nostri sogni, avere la possibilità di accedere a opportunità formative che ci avvicinino al mondo del lavoro, avere un lavoro che ci consenta di vivere.


“Per realizzare questi obiettivi chiediamo di incentivare le occasioni di dialogo e confronto, di l’inclusione sociale, tutto questo si realizza solo se cambiamo il modo in cui ci confrontiamo con “l’altro” diverso da noi”

20 visualizzazioni